Close

VIA MARTIRI DELLE FOIBE

11 Febbraio 2019

Da sindaco fin dal 2004 mi sono adoperato per far conoscere questa tragedia tutta Italiana.
Grazie ad una mia concittadina recuperammo materiale per realizzare una mostra, documentari, testimonianze ed anche intitolammo una nuova strada “via martiri delle foibe”.
Così iniziammo un lungo percorso di memorie da trasmettere ai ragazzi delle scuole del mio comune per far conoscere una parte di storia nascosta e oscurata ma che riguarda i nostri Italiani, esuli da ISTRIA e DALMAZIA a causa delle depredazioni e degli “infoibamenti” delle milizie comuniste di Tito.
Con orgoglio posso dire che se gli studenti delle medie di allora, oggi maggiorenni, conoscono questa tragedia è stato grazie al lavoro della mia amministrazione e dei concittadini che provenivano da quelle terre che hanno reso vivo e restituito dignita’ al ricordo della tragedia delle “foibe”.
Spiace constatare che da quando ho lasciato la guida del comune, le amministrazioni catto-comuniste che si sono succedute, nulla in più hanno fatto.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook