Close

UNA POLITICA PER IL TURISMO CHE MANCA

13 Agosto 2019

Leggo di questo allarme per una eccessiva “pressione antropica” che metterebbe a rischio le colonie di poseidonia.
Un parco dovrebbe essere una risorsa economica per la comunità, immaginare un parco che “vieta e basta” significa essere legati ancora a quelle fallimentari politiche ambientaliste alla PECORARO.
Se il problema è salvaguardare le “poseidonie” allora la prima cosa da regolamentare sono i BARCONI.
I BARCONI sono una iattura per questo arcipelago: inquinanti, non sicuri e con potenti eliche che rovinano i fondali, per non parlare della quantità incredibile di gente che fanno sbarcare sulle spiagge.
Non c’è bisogno di scrivere a Mattarella, basta regolamentare l’accesso e lo sfruttamento dell’arcipelago a questi mezzi. Ma bisogna avere il coraggio per farlo, il coraggio del cambiamento e della sfida per un turismo sostenibile ma foriero di economia per la comunità Maddalenina e non solo per i proprietari dei BARCONI.

Troppi turisti a La Maddalena, appello al presidente Mattarella in vacanza

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook