Close

UN PAPA CHE PENSA DI VIVERE IN ARGENTINA

23 Settembre 2019

“…Sì, va bene: ma come la mettiamo con i grillini che fanno parte del governo? E con il suicidio assistito che pende come una spada di Damocle sul Parlamento? “Realpolitik. Questo è il quadro, che è meno peggio di quello che c’era prima. E con questo ci si rapporta. Sul suicidio assistito c’è la consapevolezza che la battaglia è persa e si cerca una sorta di isolotto, uno scoglio dove aggrapparsi per salvare qualcosa che possa tenere aperto un dialogo. Poi si vedrà”. Vi fidate così tanto dei nuovi? “No, diciamo che viviamo alla giornata”.

Quanto piace Conte

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook