Close

TUTTO VERO

29 Gennaio 2020

“Vent’anni fa – osserva Gratteri – il mafioso andava dal politico a fare richieste, oggi il rapporto è capovolto. Sono i candidati politici che vanno a casa del capomafia a chiedere pacchetti di voti in cambio degli appalti”.

Gratteri: “La ‘ndrangheta è il primo partito in Calabria. Sposta il 20% dei voti”

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook