Close

PERSEVERARE É DIABOLICO

19 Novembre 2020

Berlusconi è fatto cosi’, più lo tradisci e più gli prometti cose mirabolanti, piu’ lui ti crede.
In questo caso, il governo più inqualificabile della storia repubblicana, dopo aver fatto danni incalcolabili, ucciso l’economia, fatto morire migliaia di PMI, fatto arricchire le multinazionali, dopo aver illuso Berlusconi con la marchetta Mediaset, adesso lo desidera al governo per puntellare una maggioranza vergognosa, specchio dell’italiano più becero e imbecille.
Già mi vedo le varie “Gelmini”, i vari “Brunetta” agitarsi per una posizione al governo, sbavare dietro le terga di Berlusconi.
Lo scenario è quello che riguarda la possibile convergenza in Parlamento tra l’attuale maggioranza di governo (Pd, M5s, Italia viva, Leu) e un pezzo responsabile dell’opposizione (Forza Italia) e la convergenza in questione sarebbe finalizzata a tradurre nel modo migliore possibile un’espressione sempre più ricorrente nel lessico usato, sia in pubblico sia in privato, dal risorto presidente della Repubblica: unità nazionale.
Qualcuno mi dovrà poi spiegare cosa significhi “unità nazionale”, perché in una democrazia parlamentare l’opposizione ha un ruolo fondamentale nel correggere le storture della maggioranza.
A meno che “unità nazionale” non significhi omologarsi alle decisioni del governo, in tal caso si chiama INCIUCIO.
Bene fa la Lega e Fratelli d’Italia a star fuori da questa melma e lasciare Forza Italia al suo triste e decadente destino.

Sì: per governare la pandemia ci vuole un nuovo patto del Nazareno

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook