Close

NCC: UNA PROTESTA GIUSTA

31 Dicembre 2018

Toninelli non sa di cosa parla, non sa leggere e se legge non comprende.
Questa è la sintesi del provvedimento infilato nella manovra finanziaria che mette i mezzo alla strada circa 80.000 NCC e le loro famiglie.
Toninelli come tutto questo governo di incompetenti, inaffidabili, caparbi nella loro STUPIDITÀ, non conosce il settore ma si permette di mettere in manovra un provvedimento di legge che li danneggia.
Gli NCC sono un settore che è utilissimo nei collegamenti soprattutto all’interno delle province, dove i taxi non trovano interesse ad esercitare.
Pensare che la realtà dei taxi di Roma sia come quella nazionale, è come guardare il dito e non la luna.
Urge finalmente regolare il settore taxi e NCC, non escludendo uno a favore dell’altro, ma semplicemente farli coesistere con una normativa che ne riconosce le peculiarità.

La protesta ‘social’ degli Ncc: assalto alla pagina Facebook di Toninelli

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook