Close

L’ACCOGLIENZA PELOSA DEI SALA

7 Gennaio 2019

Sala si è ritrovato sindaco per caso. E si cari lettori, se Parisi non fosse stato troppo schizzinoso con i partiti, il sindaco non sarebbe ora Sala.
Un antipatico burocrate che non conosce l’umore della città che oggi gode dei frutti delle iniziative della Moratti, ad iniziare dell’Expo, per finire con le nuove linee della Metro.
Per darsi un tono politico di sinistra, dopo che era stato city manager con la Moratti, spara cazzate sull’accoglienza degli immigrati.
Ma ci faccia il piacere e vada in stazione centrale e tocchi con mano il degrado in cui vivono gli immigrati clandestini irregolari, oppure faccia un giro nella casba di porta Venezia per vedere i frutti dell’accoglienza “pelosa”.Quella delle cooperative solidali, col portafoglio a destra ed il voto a sinistra.
E si perché con la sinistra pelosa si fanno affari, grazie alle cazzate di sindaci alla “Sala”.

Il sindaco Sala: “Senza immigrati una città come Milano si ferma”

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook