Close

IL PAPOCCHIO CHE UNIRÀ RENZI A BERLUSCONI

13 Agosto 2019

“Ci sono due Pd: uno ha i gruppi parlamentari e un altro ha il partito”.
RENZI vuole unirsi con i 5 stelle, che gliene hanno dette di ogni, per andare al governo.
RENZI ha più parlamentari di Zingaretti, semplicemente perché le liste liste le ha fatte lui.
Berlusconi vuole sedersi al governo con il bene placido di molti suoi parlamentari che non saranno mai più rieletti.
Zingaretti sa che se va al governo con 5 stelle sarà definitivamente morto.
La “cosa” di Toti attrarrà a se un manipolo di parlamentari di FI che non vogliono appoggiare il governo papocchio.
Quale occasione migliore per Renzusconi?
Con la nobile motivazione del bene nazionale, andare al governo con Renzi, ma non col PD, e trasformare questa alleanza di scopo in un partito centrista, con i vari cespugli post DC.
Dopodiché all’opposizione ci sarà: a sx un PD con varie ed eventuali ed a dx, Lega e Fratelli d’Italia ed il manipolo di Toti.
Il pallino è in mano a Zingaretti.

Calenda: “Il Pd è finito”

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook