Close

I GIORNALI DI DE BENEDETTI FANNO IL TIFO PER LE MANETTE.

3 Febbraio 2020

E si, cari amici, questo giornale on line è del gruppo di De Benedetti, residente in Svizzera, il quale si spertica a stigmatizzare il comportamento degli avvocati che hanno protestato contro la “barbarie” manettara difesa da DAVIGO, membro di csm.

Ma il paragone con le proteste dei magistrati, al tempo dei governi di Berlusconi quando tentava di riformare la giustizia, è ardito e ignorante.

Gli avvocati sono liberi professionisti che hanno il diritto di protestare quando una legge interviene pesantemente nel loro ambito. Gli avvocati non sono impiegati dello stato e quindi bene hanno fatto a protestare contro una legge folle che piace tanto ai DAVIGO che ci vogliono tutti in manette a prescindere.

I magistrati, invece, non hanno alcun diritto di protestare contro le leggi.
LE leggi le fa il parlamento che è (o dovrebbe essere) espressione del popolo ed i magistrati le devono solo applicare o suggerire cambiamenti con i loro organi istituzionali deputati a tale scopo.

Così funziona la separazione dei poteri che non piace ai manettari ignoranti a 5 stelle che vogliono nutrire il coccodrillo sperando di essere gli ultimi ad essere mangiati.

Dissentire con vigore è possibile ma a Milano comportamento decisamente inammissibile

Con Davigo gli avvocati sono andati oltre

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook