Close

GLI AMICI DELLA TERRA PROMUOVONO IL PGT: UN BUON DOCUMENTO

1 giugno 2013

L’associazione ambientalista Amici della terra promuove il Pgt di Basiglio ed esprime la propria soddisfazione per la coerenza tra le politiche già messe in pratica e le prospettive di sviluppo futuro della città.

L’associazione ambientalista Amici della terra promuove il Pgt di Basiglio. E, di fronte al Piano di governo del territorio con cui questa Amministrazione punta a fare di Basiglio un comune modello di sostenibilità ambientale ed energetica, esprime la propria soddisfazione per la coerenza tra le politiche già messe in pratica e le prospettive di sviluppo futuro della città.
Dopo l’adesione al Patto dei Sindaci, che prevede la riduzione del 20% delle emissioni di Co2, il risparmio energetico del 20% e l’impiego di almeno un 20% energie rinnovabili entro il 2020, e dopo la conversione degli edifici scolastici al fotovoltaico e al geotermico, gli interventi che verranno resi possibili dal Pgt contribuiranno infatti a fare di Basiglio un modello di Green City in stile nordeuropeo. Nell’articolo pubblicato il 18 luglio su Il Giorno, che pubblichiamo di seguito, il presidente dell’associazione “verde”, Stefano Apuzzo, dà i voti al Pgt basigliese definendolo un “buon documento”.

Amici della terra onlus è un’associazione ambientalista attiva in Italia dal 1978. Ha sedi su tutto il territorio nazionale, è riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente e costituisce la rappresentanza italiana di Friends of the Earth International, il network ambientalista con maggiore diffusione nel mondo. L’associazione promuove politiche e comportamenti volti a promuovere lo sviluppo sostenibile e la protezione dell’ambiente.

_______________________________________________________________

BASIGLIO “UN BUON PIANO”
Amici della Terra promuove l’urbanistica e gela i referendari

AMICI DELLA TERRA “approva” il Pgt di Basiglio. L’associazione ambientalista, a sorpresa, ha comunicato di essere soddisfatta del Piano spiazzando il comitato referendario, che invece sta raccogliendo firme contro il documento (sono già 1.500).
Nel valutare il Pgt, gli ecologisti hanno constatato alcune realizzazioni positive del Comune come l’adesione al «Patto dei Sindaci», che ha come obiettivi la riduzione del 20% delle emissioni di anidride carbonica (Co2) nell’ambiente, il risparmio energetico del 20% e l’utilizzo di energia alternativa prodotta da fonti rinnovabili per almeno il 20%. Nel corso di un recente incontro il Sindaco di Basiglio Marco Flavio Cirillo e l’assessore Luca Procaccini hanno ricordato agli ambientalisti che «l’amministrazione ha già avviato un programma di riqualificazione ed efficientamento energetico dei propri edifici, tra cui la scuola materna Est e l’asilo nido, ma anche del refettorio scolastico, con un significativo risparmio sulle utenze».
SUL DOCUMENTO redatto dall’amministrazione di Basiglio il Presidente di Amici della Terra
Lombardia, l’ex deputato Stefano Apuzzo dice: «Considerando che Basiglio è un piccolo comune del Parco Sud, le previsioni edificatorie sono effettivamente significative. Tuttavia, complessivamente, il Pgt è un buon documento». Concetto ribadito anche dal Direttore di Amici della Terra Lombardia, Loris Riva.

Ma.Sag.
18.07.2012, Il Giorno – Grande Milano (Sud Milano e Rho)

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook