DARE A CESARE QUEL CHE É DI CESARE

Il presidente Pigliaru dice “con i Governi Renzi e Gentiloni abbiamo lavorato per sbloccare la situazione”.
Ricordo a Pigliaru che il primo governo che si è occupato di sbloccare la situazione é stato quello delle larghe intese Letta-Berlusconi.
Infatti il sottoscritto insieme al presidente Cappellacci ed al sindaco Comiti avevano concordato e sottoscritto un protocollo d’intesa per sbloccare i fondi per la bonifica dello specchio d’acqua, fermi alla protezione civile.
Realizzare un accordo di programma non è stata una passeggiata perché a nessuno interessava risolvere una situazione su cui la magistratura aveva aperto inchieste.
Ma con la determinazione e la volontà solo di chi ha a cuore l’interesse per le comunità locali in meno di un anno si è riusciti a tracciare una strada per uscire dalla melma.
Potrei raccontare delle guerre intestine che abbiamo dovuto superare ma è ormai storia.
Quando dico abbiamo intendo il sindaco Comiti, il presidente Cappellaci e il sottoscritto all’epoca sottosegretario all’ambiente.
Spero che il prossimo presidente della Regione Sardegna sappia, con solerzia, prendersi a cuore il definitivo rilancio dell’ex arsenale, in collaborazione con l’attuale sindaco Montella delle cui capacità e coscienza sono certo.

 

Gentiloni, sviluppo da intesa Maddalena