Close

ANCORA PARLA LO ZANZAROLOGO?

7 Aprile 2021

Zaia, presidente regione Veneto, lo cacciò via perché era ed è, un catastrofista porta sfiga.
Non è assolutamente vero che fu lui ad ideare e applicare il protocollo di “Vo Euganeo” ma la dirigente dell’Assessorato alla Sanità.
Crisanti ebbe la fortuna di diventar noto mediaticamente per una serie di combinazioni.
Non è un virologo ed ogni volta che “sentenzia” c’è da toccar ferro.
Detto ciò trovo sempre più assurdo che in presenza di una malattia chi si può CURARE, si spinga per un vaccino che NON VACCINA anzi che espone a rischi mortali immediati ed a rischi a lungo termine, non quantificabili.
Quando soggetti alla CRISANTI, fanno paragoni con i rischi corsi con i vaccini come quello per il VAIOLO o la POLIOMELITE, affermando che anche al tempo, ci furono effetti collaterali mortali e danni permanenti, dimentica di dire che, al tempo, NON c’erano le CURE, quindi il vaccino era l’UNICA SOLUZIONE.
OGGI LE CURE CI SONO, QUINDI IL VACCINO NON È L’UNICA SOLUZIONE.

Crisanti: “Trombosi con AstraZeneca? Prendere un aereo è 100 volte più pericoloso”

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

social_facebook